Archivio tag | segregati per 24 anni

PADRE-MOSTRO, POCHE SPERANZE PER KERSTIN

MEDICI PESSIMISTI

Le speranze di salvare Kirstin, la figlia-nipote diciannovenne di Josef Fritzl, sono ormai poche. I medici che l’hanno in cura nell’ospedale di Amstetten hanno detto al quotidiano britannico ‘Mirror’ che la ragazza “ha scarsissime possibilita’ di sopravvivere”. Fu la sua malattia a permettere di scoprire la casa degli orrori in cui il padre-mostro teneva segregata da 24 anni una delle figlie e aveva avuto da lei sette bambini. Se Kirstin non dovesse farcela sarebbe la seconda a morire dopo un fratello deceduto poco dopo il parto nella cantina-prigione. L’accusa, in questo caso, sarebbe di omicidio come conseguenza di negligenza. (AGI) – Vienna, 3 maggio –

Annunci