YARA, GRAMELLINI E L’ITALIA CHE NON ESISTE

(nella foto i nuovi cani giunti a Brembate il 3 dicembre)

Di Wildgreta

Sono rimasta come molti colpita dall’articolo apparso ieri sul suo blog de La Stampa dal titolo “Viva Yara”.Non voglio dilungarmi oltremodo nel condannare il debordare dell’opinionismo sulle tragedie altrui, ma invito tutti a calarsi nei panni delle famiglie delle vittime di queste tragedie e a domandarsi, prima di scrivere, discutere, parlare di questi fatti: “Se fosse capitato a me, come mi sentirei?”

Vi lascio questo articolo su cui concordo completamente:

SCOMPARSA YARA E OMICIDIO SARAH: VIVA L’ITALIA DI GRAMELLINI

 

 

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...