MINACCE ALLA ONLUS CHE SOSTIENE LE PRESUNTE VITTIME DI DON RUGGERO CONTI

Busta e proiettile: nuove minacce di morte all’associazione anti-pedofilia
La Onlus reggiana “La Caramella buona” nuovamente nel mirino

REGGIO EMILIA (13 ottobre 2009) – Nuove minacce di morte ai danni dell’associazione anti-pedofilia “La Caramella Buona”. La onlus ha ricevuto, a distanza di pochi mesi dall’ultimo caso, una nuova missiva, che invoca “amore libero con i bambini” e “condanna a morte” Roberto Mirabile, il presidente dell’associazione reggiana che da oltre 12 anni è impegnata nella lotta alla pedofilia. Altre minacce e insulti sono rivolti a coloro che stanno lavorando sul caso di Ruggero Conti, ex parroco di Selva Candida. La lettera è stata recapitata alla sede del “La Caramella Buona”, ed è datata 9 ottobre.

In tono delirante e sconnesso, la lettera definisce “ignobili vermi schifosi incompetenti” gli accusatori di don Ruggero. Inoltre, nella missiva si legge: “Non possiamo accettare ancora molto questa situazione che costringe noi tutti a nasconderci al buio e soffocare il nostro sentimento. Ricordiamo a voi i tanti casi di ingiustizia di persone pure innocenti condannate alla gogna per cosa? Volete la pena di morte per una persona malata! Allora noi dichiariamo la pena di morti per voi carnefici veri”. Nella lettera si fanno quindi i nomi del pm Marisa Scavo e di Mario Staderini. Ma le parole più pesanti sono proprio per Mirabile, definito “quel solito bastardo protetto da Fini” e destinatario di un’inquietante minaccia: “Attento decretiamo la condanna a morte per te. Più volte ti siamo arrivati vicini, faccia da culo”.

“La costanza e il contenuto di certe missive preoccupa – fanno sapere gli stretti collaboratori della Onlus – ma non possiamo e non vogliamo bbandonare le persone che ci chiedono aiuto. Ci stringiamo intorno al nostro Presidente ed esprimiamo la nostra solidarietà alle altre persone citate, rei di svolgere solo il proprio lavoro volto alla tutela dei bambini. Siamo sicuri che le istituzioni e chi di dovere non sottovaluteranno queste continue attenzioni negative verso l’Associazione”.

IL GIORNALE DI REGGIO 13 OTTOBRE 2009
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...