DAVID CARRADINE: SECONDA AUTOPSIA ESCLUDE IL SUICIDIO

CARRADINE: NON È SUICIDIO. AL VAGLIO TUTTE LE TESI

Cultura e Spettacolo

La seconda autopsia ha escluso il suicidio. Ora la famiglia si scaglia contro una “setta segreta di arti marziali” su cui Carradine stava indagando.

La seconda autopsia eseguita negli Stati Uniti dell’attore David Carradine ha escluso la tesi del suicidio. Michael Baden, l’anatomopatologo forense che ha condotto l’operazione ha infatti reso noto che “ci sono diversi elementi che portano a una simile conclusione ma non posso essere più specifico, devo valutare tutte le informazioni che ancora attendo dalla Thailandia”.

La famiglia non ha mai creduto al suicidio o a un gioco autoerotico finito male, e ha chiesto l’intervento dell’FBI.

Secondo milioni di fans Carradine sarebbe stato ucciso. Una notizia confermata da Keith Carradine, che li ha ringraziati per le molte lettere di sostegno.

Settimana scorsa il legale della famiglia, Mark Keragos, aveva avnzato l’ipotesi di un complotto ordito da una setta segreta di arti maziali su cui David stava indagando.

Molti dubbi sono sorti dopo la pubblicazione della foto del corpo di Carradine nella camera d’albergo. Una parrucca in testa, una rete da pesca intorno al corpo, il collo, i genitali e le mani legati a una corda. Ma come avrebbe potuto legarsi le mani? È questo il quesito che da giorni sta preoccupando la sua famiglia.

(CNR media – 13/06/09)

Advertisements

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...