Rignano Flaminio, pedofilia: Anche la bidella a rischio processo

Presunti abusi sessuali

rignano asilo dall'alto

(l’asilo Olga Rovere)

RIGNANO FLAMINIO Si allunga la lista delle persone che rischiano di finire sotto processo per i presunti abusi sessuali compiuti su una ventina di bimbi della scuola materna «Olga Rovere» di Rignano Flaminio, alle porte di Roma, nell’anno scolastico 2005-06.

//

Alle maestre Marisa Pucci, Silvana Magalotti e Patrizia Del Meglio e al marito di quest’ultima, lo sceneggiatore televisivo Gianfranco Scancarello, si aggiungerà anche la bidella Cristina Lunerti. Lo ha deciso il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Tivoli Elvira Tamburelli che, respingendo la richiesta iniziale di archiviazione, ha imposto al pubblico ministero, Marco Mansi, di formulare l’imputazione coatta. È finita in archivio, invece, come sollecitato dal sostituto procuratore, la posizione di altri due indagati, la maestra Assunta Pisani e il benzinaio cingalese Kelum Da Silva. Ad opporsi alla richiesta di archiviazione di questi ultimi tre indagati erano stati i difensori di cinque famiglie, parti offese nel procedimento penale. Il prossimo passo, dunque, sarà la richiesta di rinvio a giudizio e quindi la fissazione dell’udienza preliminare, durante la quale il gup deciderà se mandare o meno alla sbarra gli indagati. I reati per i quali sta procedendo la procura di Tivoli vanno, a seconda delle posizioni processuali, dai maltrattamenti in famiglia o verso fanciulli al sequestro di persona, dalla sottrazione di persone incapaci alla violenza sessuale aggravata, dagli atti sessuali con minorenne alla corruzione di minorenne, dalla violenza sessuale di gruppo agli atti contrari alla pubblica decenza.

IL tempo 4 giugno 2009

Annunci

One thought on “Rignano Flaminio, pedofilia: Anche la bidella a rischio processo

  1. Pingback: Marisa Pucci : Notizie, gossip, gallerie fotografiche, video, biografia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...