Garlasco: Difesa Stasi prepara contrattacco

I legali di Stasi affilano le armi

Tenterà il tutto per tutto la difesa di Alberto Stasi, unico indagato per l’omicidio di Chiara Poggi. Per scagionare il proprio assistito, il pool di avvocati sta preparando una risposta a tutte le consulenze del pm in vista dell’udienza preliminare fissata per il prossimo 24 febbraio davanti al gup di Vigevano (Pavia). Non sarà un’impresa facile quella che attende i legali del bocconiano: le foto mostrate dall’accusa, e tra l’alto diffuse in Tv, mostrerebbero in maniera inequivocabile come il racconto fino ad oggi fornito da Stasi in merito ai suoi spostamenti nella casa di Chiara non corrisponda a verità.

“Stiamo preparando una serie di contro-consulenze” – Lo ha dichiarato il prof. Angelo Giarda che guida il pool difensivo di Stasi – in risposta a quelle della Procura, comprese le più recenti”. Alla domanda se la difesa sia anche intenzionata a chiedere il rito abbreviato, Giarda ha risposto: “non abbiamo finora valutato questa l’ipotesi, sarà una considerazione che faremo in vista dell’udienza, una volta rivisto tutto il materiale in modo da avere un quadro preciso”. Giarda è comunque dell’avviso che difficilmente verrà scelto l’abbreviato.

La famiglia Stasi andrà via da Garlasco? – Mentre cresce l’attesa per l’udienza preliminare, che arriva a poco più di un anno e mezzo dal delitto (13 agosto 2007), una serie di voci tengono banco tra gli abitanti di Garlasco. L’ultima è che la famiglia Stasi voglia lasciare Garlasco vendendo la villa di via Carducci. Una possibilità che era balenata nei mesi immediatamente successivi al delitto, come emerso nelle intercettazioni telefoniche, ma che poi non ha avuto corso. Ora, secondo notizie di stampa, torna alla ribalta ma Nicola Stasi, padre di Alberto, tramite i difensori, ha definito la circostanza “priva di fondamento” aggiungendo di “non avere alcuna intenzione di vendere la casa”

Tiscali notizie 2 febbraio 2009

Advertisements

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...