PEDOFILIA: VENDEVANO IL FIGLIO, CONDANNATI A PALERMO

Pene pesantissime per due genitori di Palermo – 20 anni e 6 mesi al padre, 10 alla madre – accusati di aver venduto il loro figlio di otto anni a tre pedofili che ne avrebbero abusato pagando 20 euro per ogni incontro. La sentenza e’ stata emessa questa sera dalla Seconda sezione penale del tribunale di Palermo, presieduta da Bruno Fasciana. Per l’imputato, un venditore ambulante, il pm Claudia Caramanna aveva chiesto 20 anni, 6 mesi in meno rispetto alla pena decisa dai giudici. L’uomo e sua moglie erano accusati di violenza sessuale, perche’ anche loro avrebbero abusato del bambino, oltre che di induzione e sfruttamento per la prostituzione. I tre pedofili che approfittavano del bambino sono stati processati e condannati separatamente col rito abbreviato. E’ tuttora sotto processo, invece, davanti al tribunale dei minorenni un fratello della vittima.
(La Repubblica 01 dicembre 2008)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...