Catania: “Non c’è stata violenza sessuale” a parlare così al processo gli assassini di Nicemi

06 novembre 2008 alle 08:55:00 da LucaAllegra. IT – CATANIA NOTIZIESi celebra a Catania il processo per i carnefici della giovane Lorena Cultraro

Non ammettono la violenza sessuale ed escludono qualsiasi premeditazione: questa la versione dei fatti raccontata ieri a Catania alla prima udienza del processo per la morte di Lorena Cultraro la 14enne assassinata a Niscemi il 30 aprile scorso dai tre minorenni sotto accusa per omicidio. Il rito abbreviato si sta svolgendo davanti al giudice per l’udienza preliminare Alessandra Chierego. I giovani si sono difesi asserendo come i rapporti sessuali fossero stati consenzienti e rimarcando come alla base dell’omicidio vi sia stato un raptus perchè la giovane Lorena aveva detto di essere incinta di uno di loro. Se riconsociuti colpevoli i tre rischiano 30 anni di carcere. Martedì 11 prevista la sentenza

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...