Meredith: si prolunga l’attesa per la decisione del gup

I familiari di Meredith Kercher non incontreranno, almeno per ora, i giornalisti. Arrivati a Perugia, si trovano in una stanza d’albergo, in compagnia del proprio legale, avvocato Francesca Maresca (accompagnato dalla collega Serena Perna). Per la mamma, il papà ed il fratello di Meredith, costituiti parte civile, sarà possibile avere accesso all’aula ed assistere alla lettura della decisione del Gup, a differenza dei familiari degli altri due imputati Raffaele Sollecito ed Amanda Knox. Si trovano anch’essi a Perugia ma, essendo il procedimento a porte chiuse, per loro non è possibile presenziare.

Prosegue intanto l’attesa dei tanti giornalisti fuori dal tribunale, mentre dagli ambienti giudiziari filtrano ipotesi sui tempi che sarebbero destinati a prolungarsi fino alla tarda serata.

Tra gli osservatori ed alcuni magistrati, anche di procure non umbre, giunti nel capoluogo per seguire da vicino l’evolversi degli eventi, che avevano azzardato l’ipotesi di un provvedimento entro il primo pomeriggio, si sta innestando il sospetto di trovarsi davanti ad una sorta di ‘colpo di scena’.

In molti ritenevano che il provvedimento del giudice fosse stato parzialmente già scritto all’esito di requisitoria ed arringhe, ma evidentemente non è così.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...