Pedofilia: forse altre vittime del prete sospeso arrestato a Rimini

Prete sospeso a divinis accusato di pedofilia, le indagini proseguono

In Questura17/10/2008 Presentata in Questura l’operazione che ha portato all’arresto dell’ex sacerdote cileno 35enne accusato di pedofilia.
Avrebbe abusato sessualmente di un ragazzino di 13 anni di Rimini durante un pellegrinaggio a Medjugorie, approfittando della fiducia che i genitori del giovane riponevano su di lui. Una serie di episodi di violenza dal maggio del 2006 al gennaio dell’anno successivo. Questo, almeno, è il capo d’accusa, pesante come un macigno. Ma lui – il 35enne cileno ex sacerdote, sospeso a divinis dopo aver lasciato la propria comunità religiosa – ha negato tutto.
Quando gli agenti della squadra mobile di Rimini l’hanno fermato era impegnato come badante in una struttura socio-sanitaria dove vengono prestate cure a infermi e disabili. Un lavoro che svolgeva da tempo. Pare inoltre che, nonostante la sospensione, continuasse a celebrare messa e si spacciasse addirittura come esorcista. I fatti – se davvero sono avvenute violenze – risalirebbero all’ultimo semestre del 2006, quando faceva l’accompagnatore di pellegrinaggi verso luoghi di culto. Secondo l’accusa, in questo periodo sarebbe riuscito a conquistare la fiducia di alcune famiglie che gli avrebbero affidato i propri figli. Tra questi anche il 13enne riminese che dopo le presunte molestie raccontò tutto ai genitori, i quali si rivolsero poi alle forze dell’ordine. Le indagini, ovviamente, proseguono. Gli investigatori si chiedono se anche altri ragazzi siano coinvolti in questa vicenda.

fonte:http://www.sanmarinortv.sm/attualita/default.asp?id=35&id_n=28786

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...