INFANZIA: 350 MLN DI SCOLARETTI VITTIMA DI ABUSI SESSUALI

(AGI/EFE) – Londra, 7 ott. – Gli abusi sessuali ai danni di bambine nelle scuole dei Paesi in via di sviluppo sono pressoche’ prassi istituzionalizzata in Africa, ma anche in America Latina e in Asia. E’ la denuncia contenuta in un rapporto pubblicato oggi dall’organizzzazione non governativa ‘Plan’, dedicato all’infanzia. Molte delle vittime sono scolarette di appena 10 anni, si legge nel documento che lancia in Colombia, Thailandia, Kenya e Senegal la campagna di denuncia e sensibilizzazione ‘Apprendere senza timore’. Il rapporto parla di 350 milioni di scolaretti in tutto il mondo vittima di molestie e violenze sessuali. “Il trauma, la vergogna fanno si’ che la la maggior parte delle vittime” non trovi la forza per denunciare l’abuso e, in ogni caso, le autorita’ scolastiche non sono propense a indagare. L’arma di ricatto dei maestri e’ la solita: la minaccia di cattivi voti. ‘Plan’ cita il caso di Ana, salvadoregna oggi diciannovenne, che racconta gli abusi cui fu costretta dai maestri quando, non ancora adolescente, fu abbandonata dai genitori. “Mia nonna mi diceva che dovevo obbedire ai maestri. Cosi’ sono cresciuta pensando che se non l’avessi fatto mi avrebbero punito”, ricorda Ana. Le bimbe sono solitamente vittima di molestie sessuali, mentre i bimbi di punizioni corporali. A questo riguardo, Plan ricorda che la punizione fisica e’ legale in almeno 90 Paesi. La campagna mira a raccogliere fondi da investire nei Paesi in via di sviluppo, con un lavoro diretto in cinquemila scuole in 40 Paesi. (AGI)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...