GB: EX MAGGIORDOMO ELISABETTA II AMMETTE ABUSI A MINORI

Londra, 19:30

Un ex maggiordomo della regina Elisabetta II, che rischia una pesante condanna per pedofilia, ha confessato di aver introdotto le sue giovani vittime persino a Clarence House, durante un party di Natale della Regina Madre. Paul Kidd, 55 anni, maggiordomo di Elisabetta II tra il 1977 e il 1979 e al servizio della Regina Madre tra il 1979 e il 1984, si e’ dichiarato copevole all’inizio del processo iniziato in un tribunale di Manchester (la sentenza e’ attesa per il 20 novembre). L’uomo aveva in casa le immagini di oltre 18.000 di ragazzini, fotografati in pose piu’ o meno indecenti e l’inchiesta stabilira’ se, come sembra, la password d’accesso al materiale fosse il nome di uno dei corgis, gli amati cagnolini, della regina. Kidd, che ha ammesso di aver avuto relazioni sessuali anche con un bambino, aveva iniziato una lucrosa attivita’ di ‘conferenziere’ su navi da crociera, in cui raccontava dietro lucroso compenso aneddoti “divertenti” della vita di corte.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...