Delitto Meredith, imputati di nuovo in aula. Presenti anche due testimoni

PERUGIA (27 settembre) – Raffaele Sollecito, Amanda Knox e Rudy Guede di nuovo in aula questa mattina davanti al Gup di Perugia Paolo Micheli, dove riprende il processo con il rito abbreviato all’ivoriano per l’inchiesta sull’omicidio di Meredith Kercher. Oggi sono in programma le deposizioni di due testimoni citati dai pubblici ministeri Giuliano Mignini e Manuela Comodi. Si tratta di uno degli inquilini dell’abitazione sottostante a quella dove venne uccisa la giovane inglese, chiamato a riferire sull’attrazione che Guede aveva per Mez, e un’amico dell’ivoriano che ha sostenuto davanti agli inquirenti che Rudy si sarebbe comportato in maniera violenta con le ragazze quando beveva o fumava.

I due testimoni sono giunti in aula subito dopo i tre imputati. Scortato dalla squadra mobile della questura di Perugia il giovane italiano si è presentato a palazzo di giustizia con occhiali scuri e il cappuccio di una felpa a coprirgli la testa, con una sciarpa intorno al collo.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...