Pedofilia.Don Dessì, in appello il pm chiede conferma della condanna a 12 anni

PARMA, 22 SETTEMBRE – Il pm chiede davanti alla corte d’appello di Bologna la conferma della condanna a 12 anni per don Marco Dessì. Il 12 maggio dello scorso anno il gup Roberto Spanò aveva ritenuto il sacerdote sardo colpevole di violenza sessuale ai danni di tre ragazzi di una comunità in Nicaragua.

Oggi in aula l’avvocato Marco Scarpati, che assiste le parti offese, ha ricordato come il sacerdote “non ha mai dato segno di pentimento o contrizione, mai chiesto scusa, mai avvicinato le parti per chiedere scusa, ma al contrario le ha anche minacciate”.

Il pm, nel corso della sua requisitoria, durata un’ora, ha detto che la condanna a 12 anni è dura ma giusta e ha analizzato rapidamente tutto il materiale probatorio raccolto dal pm Lucia Russo (in base al quale si era giunti alla condanna di primo grado a Parma).

Il 31 ottobre prenderanno la parola i difensori e poi la corte dovrebbe riunirsi in camera di consiglio per raggiungere un verdetto.

Oggi la Corte ha respinto alcune richieste dei difensori, che volevano introdurre nuovo materiale probatorio, in particolare un passaporto che a dire dei legali smentirebbe che una delle vittime all’epoca di una presunta molestia si trovasse nella città dove aveva detto di essere.

VICENDA SCONVOLGENTE

Quella di don Dessì è stata una vicenda che ha destato molto clamore e sgomento. Il sacerdote era noto per il suo impegno per raccogliere fondi per la sua comunità in Nicaragua ed era sostenuto da alcune associazioni di volontariato.

Le successive indagini hanno portato tra l’altro alla scoperta di centinaia di file pedopornografici nel computer del sacerdote, poi arrestato il 4 dicembre 2006.

Parmaok 22/09/2008
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...