Cremona, “branco” di tredicenni lega a un albero un 11enne e lo molesta

L’episodio è avvenuto la scorsa settimana a Spino d’Adda
Atti di bullismo di tredicenni contro un bambino di 11 nel Cremonese

Uno l’ha convinto a seguirlo nel parco dove sarebbe stato assalito, legato a un albero e molestato

CREMONA – Un gruppo di bulletti tredicenni, capeggiato da un ragazzo di 16 anni, ha infierito in maniera sadica nei confronti di un bambino di 11 anni a Spino d’Adda, in provincia di Cremona. L’episodio è avvenuto una settimana fa, ma la conferma è trapelata solo venerdì dai carabinieri di Crema che hanno disposto accertamenti.

BULLISMO – I contorni della vicenda restano ancora poco chiari a causa del riserbo degli investigatori, allertati da una donna che abita nella zona del parco di Spino d’Adda. Accortasi di quanto stava avvenendo, ha avvertito sia i carabinieri che il parroco del paese. Secondo quando si è appreso, un componente del branco che conosceva il bambino, si sarebbe recato a casa sua e lo avrebbe convinto a seguirlo al parco. Nel frattempo, gli altri si erano nascosti nel verde armati di coltellini, nastro adesivo, macchina fotografica, telefonino e una bottiglietta. Una volta entrato nel parco, il bambino di 11 anni è stato circondato e immobilizzato contro un albero con il nastro adesivo. Gli aggressori, che non sarebbero nuovi a questi episodi, avrebbero infierito sul piccolo: gli avrebbero calato i pantaloni e infine avrebbero anche urinato su di lui.
Corriere della Sera 20 settembre 2008

Annunci

One thought on “Cremona, “branco” di tredicenni lega a un albero un 11enne e lo molesta

  1. Scandaloso che il sindaco Rancati invece di dare solidarietà e fare quanto possibile cerchi invece di sminuire (anche in TV)
    Che si può fare? Almeno installare altre telecamere. Pare che anche quelle esistenti non siano manutenute e quindi in parte in disuso

    Si pensi che anche le famiglie dei ragazzi aggressori invece di intervenire sui propri figli scherniscono i genitori di tutto il paese

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...