PADRE FEDELE: RIMESSO IL SAIO PASSA NOTTE TRA I BARBONI


Ha passato la notte nell’edificio che ospitava l’Istituto di Igiene e Profilassi, nel cuore di Cosenza, padre Fedele Bisceglia, che ieri ha ripreso il saio e ha deciso di vivere in mezzo ai poveri e ai derelitti, nonostante l’espulsione dall’ordine dei francescani, in uno stabile in pessime condizioni, senza luce e senza acqua, pieno di sporcizia. Ex missionario in Africa e leader degli ultras cosentini, Bisceglie e’ sotto processo per le accuse di violenza sessuale mossegli da una suora. “Ho dormito poco, ma ero in mezzo ai miei fratelli”, ha detto il frate, che ha passato la notte insieme ad alcuni extracomunitari e senzatetto, dormendo in un sacco a pelo. “Chiedero’ che mi sia affidato questo stabile in comodato: lo ripuliro’ e ne faro’ una nuova Oasi Francescana”, ha detto l’ex frate, che si prepara ad una trasferta romana, nella quale portera’ in Piazza San Pietro la sua “giusta protesta, con cartelli e con tanti amici”, per rendere note al Papa le sue ragioni. Padre Fedele e’ il fondatore dell’Oasi francescana di Cosenza, che da anni accoglie poveri e derelitti.

La Repubblica 18 settembre 2008

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...