Parma: parla la moglie di Onofri. “Ho chiesto aiuto a Tommy”


PARMA – E’ ancora accesa la speranza in Paola Pellinghelli, moglie di Paolo Onofri, in coma dall’11 agosto, dopo un gravissimo attacco cardiaco. La madre di Tommy, ha rilasciato, lunedì, un’intervista telefonica a “Mattino 5”: “Ho chiesto aiuto anche a Tommaso, perché mi dia la forza di andare avanti. Tante volte mi perdo d’animo, ma è una condizione che dura un attimo, poi arriva questa forza dall’alto che mi ripete: devi riprenderti ed andareavanti”.

Si avvicina il 6 settembre, giorno del quarto compleanno di Tommy, ucciso nel marzo 2006. Ogni anno la famiglia Onofri lo ricordava. “Tommy compirà quattro anni, i programmi erano tanti – ha raccontato Paola in lacrime – ma visto quello che è successo organizzerò solo una festa virtuale e starò vicino a Paolo. Come sempre, però, preparerò una torta per Tommy”.

Le condizioni di Onofri, secondo il racconto della moglie sembrano migliorate: “Paolo sta facendo grandi progressi, almeno per me. Respira da solo e questa è già una grandissima cosa viste le sue condizioni. Io parlo sempre con lui perché, anche se non ha ripreso conoscenza, sento che capisce quello che diciamo”.

Romagna.it 2 settembre 2008

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...