Pedofilia: in Australia arrestato sacerdote accusato di 30 reati a sfondo sessuale

giovedì 14 agosto 2008
Un prete cattolico di 65 anni, Sidney Denham, è stato arrestato a Sydney con l’accusa aver commesso 30 reati a sfondo sessuale su minori negli anni ’70 e ’80. Gli abusi – informa la polizia del Nuovo Galles del sud – sarebbe stati commessi contro 18 ragazzi di età fra 11 e 17 anni, nella scuola media S. Pio X di Adamstown e successivamente in due parrocchie rurali dello stato, nell’area di Newcastle, 160 km a nord di Sydney. Le indagini contro il prete sono partite dopo una prima denuncia presentata lo scorso aprile.Padre Denham, a cui è stata negata la libertà su cauzione, andrà a giudizio il primo ottobre davanti al tribunale centrale di Newcastle.

Gli investigatori hanno ricevuto valida assistenza dalla diocesi di Newcastle della chiesa cattolica, ha sottolineato un portavoce della polizia. E domenica scorsa nella cattedrale di Newcastle, davanti a una congregazione di 500 persone che comprendevano vittime e loro familiari, esponenti politici e religiosi, il vescovo dell’arcidiocesi Michael Malone, applaudito dai fedeli, aveva chiesto perdono alle vittime anche, aveva detto, per i suoi propri errori nell’affrontare la questione.

Appena il mese scorso il pontefice, Benedetto XVI, aveva espresso le scuse alle vittime, concludendo la Giornata mondiale della gioventù a Sydney.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...