AUSTRIA: FIGLIA DEL ‘MOSTRO’ FRITZL CACCIA DI CASA LA MADRE

NON VUOLE CHE I SUOI FIGLI LA CHIAMINO MAMMA

Vienna, 25 lug. (Adnkronos) – Elisabeth Fritzl, la 42enne austriaca violentata da quando aveva 11 anni dal padre Josef che l’ha messa incinta sette volte, ha deciso di cacciare di casa sua madre Rosemarie. A riferirlo e’ il quotidiano britannico ‘Telegraph’, spiegando che la donna non sopportava che tre dei suoi figli continuassero a chiamare ‘mamma’ quella che in realta’ e’ la loro nonna. Rinchiusa a 18 anni nel sotterraneo della casa di Amstetten dal padre ‘mostro’, Elisabeth si era vista sottrarre 3 figli dell’incesto: Josef aveva affidato i ragazzi piu’ grandi, Lisa oggi 16enne, Monica di 14 anni e Alexander di 11, alle cure di sua moglie Rosemarie. Secondo la stampa austriaca, Elisabeth non crede che sua madre non si era accorta che il padre la violentava in casa quando era piccola, prima di tenerla sequestrata per 24 anni nel sotterraneo. Il legale di Elisabeth, Cristoph Herbst, ha confermato che sua madre ha lasciato la casa delle vittime del ‘mostro, nel parco della clinica psichiatrica, e che e’ andata a vivere da uno dei suoi altri figli.
(Ses/Ct/Adnkronos)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...