Pedofilia: la missione di don Pierpaolo fra botte, ricatti e pettegolezzi

Link all’articolo de La Stampa edizione Torino:http://pdf.presstoday.com/viewclip.php?pdfid=1398505&bbpos=1&rect

 

IN PARROCCHIA TROVATE MILLE FOTO DI BAMBINI
Pedofilia, indagato il prete di Ozegna

TORINO
La Procura di Torino ha aperto una indagine su un anziano parroco canavesano, con l’ipotesi di reato di pedofilia. Al sacerdote, attualmente parroco di Ozegna, sarebbe stato notificato un ordine di custodia cautelare, che non gli è stato consegnato perchè è in coma per setticemia in un ospedale della zona.

Qualche giorno fa era stata perquisita la casa del parroco ed era stato sequestrato un computer nel quale erano presenti inequivocabili immagini. Fra le migliaia di immagini di bambini in pose osè trovate, anche alcune risalenti al 1979. La segnalazione era partita da genitori i cui figli avevano frequentato il prete.

Annunci

4 thoughts on “Pedofilia: la missione di don Pierpaolo fra botte, ricatti e pettegolezzi

  1. Segnalo che nelle pagine della cronaca di Torino de La Stampa ci sono due articoli sul caso e un altro articolo sui tre preti accusati di atti sessuali con minori e ricattati, mons. Mario Vaudagnotto, don Nino Fiori e don Luciano Alloisio.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...