La suora accusa padre Fedele Bisceglie:«Mi scaraventò sul letto e mi violentò»

ROMA (9 luglio) – Padre Fedele Bisceglie, il frate di Cosenza indagato per presunte molestie sessuali nei confronti di una suora, è stato messo sotto accusa dalla testimonianza della religiosa.

Al processo contro il frate e il suo segretario Antonello Gaudio, ripreso stamani, è stata chimata a deporre anche la superiora generale dell’ordine delle suore francescane dei poveri, suor Tiziana Merletti. Il fatto, secondo la testimonianza della vittima, sarebbe accaduto in occasione della partenza di Padre Fedele per una missione in Africa.

Durante la sua deposizione la religiosa ha raccontato di essersi recata nella camera del frate per portargli il pranzo: «Quando entrai nella stanza – ha detto la suora ai giudici – padre Fedele mi afferrò i polsi, mi scaraventò sul letto e mi violentò per la prima volta. Padre Fedele si macchiò il saio con il sugo della pasta perché durante la violenza il vassoio con il pranzo cadde a terra». La deposizione della suora sta proseguendo con il racconto di episodi in cui, secondo quanto ha riferito, subì abusi sessuali.

Nei pressi del palazzo di giustizia sono presenti anche una trentina di consorelle della vittima, che hanno deciso di essere presenti all’udienza per esprimere vicinanza e solidarietà alla loro consorella.

Il messaggero 9 luglio 2008

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...