Don Mauro Stefanoni: un blog pubblica l’intercettazione di una sua telefonata

Dal blog Vivere e morire a Como

Un buon numero di cittadini di Colico (pare oltre 600) si è fatto promotore di una petizione in sostegno di don Mauro Stefanoni, l’ex parroco di Laglio condannato dal Tribunale di Como a 8 anni di carcere per violenza sessuale nei confronti di un suo ex parrocchiano ai tempi dei fatti minorenne.In sostanza, secondo i firmatari il sacerdote sarebbe vittima di un clamoroso errore giudiziario. Non è possibile, insomma, secondo la gente di Colico, che don Mauro possa avere inclinazioni omosessuali.

Quello che segue è un colloquio telefonico intercettato alle 23.04 dell’11 novembre 2004 tra don Mauro (che verrà in seguito indicato con DM) e un suo giovane amico (indicato con A) residente a Ponte Tresa, paese in cui don Mauro era stato parroco prima di essere trasferito a Laglio.

Amico: Pronto?

Don Mauro: Pronto!

Amico: Pronto?

Don Mauro: Ma cosa cazzo stai facendo?

A: Niente, cosa sto facendo?

DM: Come niente? Testa di cazzo, mi sbatti il telefono in fa… in faccia prima. Poi non rispondi più, come niente? Come niente? Perché hai messo giù il telefono? Eh?

A: Perché stavo andando…

DM: Come stavo andando? Coglione del cazzo! Cosa fai, pisci in macchina? Pensi che son rincoglionito?

A: Piscio in macchina? Se avevo finito di pisciare.

DM: Eh…

A: Come piscio in macchina? Eh?

DM: Eh…eh… Cosa cazzo metti giù il telefono testa di cazzo? Con chi sei andato a Luino?

A: Ma se mi stava chiamando lei (la fidanzata ndr).

DM: (risatina) faccia di merda, ma se continuavo a te…a telefonarti io e non c’è…era libero il telefono.

A: Quando ero…

DM: Ma che pensi, che son deficiente?

A: Quando ero al telefono con te continuava a chiamarmi lei.

DM: Eh. Dopo quando ti chiamavo io, invece non chiamava nessuno. Come mai?

A: Cosa ne so? Quando ero al telefono così…con te…mi stava chiamando…

DM: (risatina) Ma cosa cazzo… se stava chiamando lei. Eri al telefono con me? Mi hai sbattuto il telefono in faccia. O no? O no?

(pausa nella conversazione)

DM: Mi sto sbagliando?

A: (sospira)

DM: Mi sto sbagliando?

(pausa nella conversazione)

DM: Mi sto sbagliando, eh?

A: No, no…

DM: Eh, e allora?

(pausa nella conversazione)

DM: E allora?

A: E cosa?

DM: Sto cercando di capire cosa c’hai. Cosa sono tutte ste paturnie che ti sono venute tutte ad un tratto?

(Pausa nella conversazione)

DM: Si può sapere?

A: Cosa? Sei tu che eri già…mi avevi…Quando ti incazzi e cioè proprio io devo…devo star là…

DM: Chi si incazza?

A: Ad ascoltarti a te…

DM: No, oh…

A: Mi parlavi da incazzato…

DM: Senti bello…

A: Che ti incazzavi…

DM: No, no, no. Senti bello, testa di cazzo. Quando tu mi hai risposto alle dieci…

A: EH, ecco, sì, sì…

DM: Sì. Quando mi hai risposto alle dieci, cos’è che mi hai detto? Cos’è che mi hai detto?

(pausa nella conversazione)

DM: Che stavi dormendo. Io ti ho chiesto: “ma come stavi dormendo, che mi hai rifiutato venti minuti fa?”. E chi è che ha fatto il faccione? Eh?

(pausa nella conversazione)

DM: Eh???

A: Eh…cosa vuoi? Ti ho detto…ti ho rifiutato, eh. E allora?

DM: Eh, eh…eh…

A: Eh, eh..

DM: E io ti ho detto: “Son venti minuti che ti sto chiamando!”.

A: Eh…

DM: E hai visto? Tu cosa mi hai risposto?

A: Eh, ho rifiutato.

DM: Eh…

A: Eh…

DM: Dopo non dire che son gli altri che rispondono da incazzati. Se tu ci hai le paturnie perché ti addormenti sul letto e ti rendi conto che dopo ti fai le seghe mentali perché non sei andato giù, non te la devi prendere con me, testa di cazzo. Io ho solo ridetto questa cosa qui.

http://www.vivereacomo.com/2008/06/16/ecco-a-voi-le-telefonate-di-don-maurino/

Annunci

4 thoughts on “Don Mauro Stefanoni: un blog pubblica l’intercettazione di una sua telefonata

  1. Simpatico don Maurino.

    Il vescovo di Como Maggiolini ha letto le telefaonate di don mauriono prima di attaccare la stampa, i politici, i giornalisti che si occupano delk caso?

    E’ normale un prete che fa 110 telefonate in un’ora e mezza al suo amante?

    Bel vocabolario quello del prete, vero?

  2. scusate e da dove deducete che sono amanti? io sinceramente riamngo un po stupito della volgarità ma non ci vedo motivo per credere che siano amanti.

  3. leggendo questa intercettazione telefonica, sono rimasto letteralmente allibito. E’ una vergogna che un prete parli in questo modo davvero negativo. Non mi scandalizzo per l’esistenza di simili preti, poiche’ come si suol dire, la famosa pecora nera e’ presente in ogni ambiente, tuttavia non mi capacito su come si possa difendere un elemento di questo genere! E’ uno schifo davvero! Io sono del metodo antico, ci vorrebbero le scarpate nei…….. per far calmare gli istinti bassi!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...