GB/ ORFANATROFIO JERSEY, LUNEDI’ UN IMPUTATO DAVANTI AL TRIBUNALE

Michael Aubin, 45 anni, accusato di violenze e abusi su minori

Londra, 31 mag. (Ap) – Lunedì prossimo, Michael Aubin, 45 anni, accusato di violenze e abusi su tre minori compiuti tra il 1977 e il 1980 sull’isola di Jersey, nell’arcipelago delle Isole del Canale, comparirà davanti a un tribunale britannico. Aubin che ora vive a Southampton è stato arrestato giovedì scorso.Si tratta del terzo imputato, coinvolto nella vicenda, che ha avuto una svolta quando agli inizi di marzo gli investigatori hanno rinvenuto la “stanza delle torture” nell’orfanotrofio di Haut de la Garenne sull’isola di Jersey, al centro di un’indagine per abusi su minori.

Il 22 maggio scorso sono stati ritrovati decine di frammenti ossei, tutto quel che resta di bambini uccisi, smembrati e cremati in un caminetto.

Le indagini erano partite nel febbraio scorso, dopo le denunce di abusi e maltrattamenti presentate da 160 presunte vittime. Gli abusi sarebbero stati compiuti tra il 1960 e il 1980, il centro di Haute la Garenne è stato chiuso nel 1983. In totale sono stati recuperati trenta frammenti ossei e sette denti. Fino ad oggi le persone toccate dall’inchiesta sarebbero una settantina, anche se sono stati effettuati solo tre arresti.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...