AUSTRIA/ FIGLIA 19ENNE DEL MOSTRO JOSEF FRITZL ESCE DAL COMA

La polizia potrebbe interrogarla

Roma, 28 mag. (Apcom) – La figlia-nipote del mostro austriaco Josef Fritzl si è miracolosamente svegliata dal coma ieri. Lo scrive il tabloid britannico Mirror.I medici temevano che Kerstin, nata dall’incesto tra Fritzl e sua figlia Elisabeth, tenuta in ostaggio per 24 anni in una cantina, potesse morire quando i suoi organi hanno ceduto a inizio mese. Ma ha mostrato un barlume di vita nel corso del fine settimana e ieri la famiglia ha appreso con gioia che ha aperto gli occhi.

“In un mondo che è molto buio, i Fritzl hanno ora la luce”, ha detto una fonte vicino ai pazienti nella clinica psichiatrica, “Elisabeth e la famiglia sono molto felici, ma sanno che non devono avere speranze eccessive. Kerstin è incredibilmente fragile. Resterà a letto per molto tempo, mesi probabilmente”

Kerstin si è ammalata sempre più gravemente per non aver respirata aria pulita, non aver visto la luce esterna, non essersi alimentata correttamente per tutta la vita. Con un atto insolito di clemenza, il 73enne Fritzl ha deciso di liberare la ragazza 19enne e portarla in ospedale quando lo scorso mese è svenuta nel suo carcere. Se riacquistasse le forze, la polizia la interrogherà per chiederle se il padre ha abusato sessualmente di lei.

Elisabeth, 42 anni, reclusa e violentata a più riprese dal padre da quando aveva 18 anni, si sta riprendendo con gli altri cinque figli in un’altra clinica vicino all’ospedale.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...