Pedofilia: lista parziale di religiosi coinvolti in casi giudiziari

Negli Stati Uniti qualcuno ha ben pensato di stilare una lista dei preti pedofili.
In Italia questa lista non esiste ancora e dove esiste traccia di abusi  molto spesso non vengono neppure indicati i loro nomi, ma solo le loro iniziali o un genererico “prete” “don” o “sacerdote”
Alcuni dei loro nomi però spulciando nella rete sono saltati fuori, facendo una ricerca approfondita invece si scopre che sembrano essere davvero infiniti  i casi di pedofilia perpetuati a danni di minori da parte di preti pedofili.
Senza contare i casi che non sono stati denunciati o di quanti hanno deciso che era meglio vedere allontanare il proprio parroco e cercare di dimenticare.

Questi sono quelli degli ultimi sei anni, la lista però è ancora lunga..

21 novembre 2002.- Firenze Il cardinale Silvano Piovanelli, 78 anni, al processo per presunti atti di libidine violenti che un parroco del Chianti di 65 anni avrebbe compiuto ai danni di un minorato, in cambio di alcune camicie.14 settembre 2002 – Napoli è stato arrestato in Messico nel convento di Iztapalapa, nelle vicinanze della capitale del Paese, un sacerdote messicano che tra il 1999 e il 2000 era stato viceparroco in una chiesa del napoletano. Don Gaudencio, questo il nome del prete, è stato accusato di abusi sessuali a partire dalla denuncia di una bambina che all’epoca dei fatti aveva dieci anni e frequentava il catechismo.

14 febbraio 2003 – Bergamo Carolina Guerini e Maria Caterina Conti, all’epoca insegnanti nella scuola materna di Cazzano Sant’Andrea, in Val Seriana condannate a nove anni e mezzo per gli abusi sessuali sugli alunni di una materna della Val Seriana

14 maggio 2003 – Bergamo D.B., 56 anni, parroco di una chiesa di Bergamo è finito in carcere per aver finanziato un gruppetto di pedofili partecipando alla loro attivita’.
27 maggio 2003 – Milano Un frate, ex insegnante di un noto istituto privato di Milano e’ stato condannato a 4 anni e 8 mesi di reclusione per aver molestato cinque bambine di scuola elementare 11 anni fa.

16 giugno 2003 – Napoli Il sacerdote cattolico messicano Edgar Gaudencio Hidalgo Dominguez stato estradato in Italia dove era ricercato per una serie di abusi compiuti su alcuni minorenni quando era parroco di San Castrense, nel napoletano.

19 luglio 2003 – Bergamo Suicida il prete accusato di pedofilia . Il parroco non aveva mai voluto fornire una sua versione dei fatti. Proclamava la sua innocenza, ma si poi sempre avvalso della facoltà di non rispondere alle domande degli inquirenti. Don Vittorio Damiani era coinvolto in una vicenda di pedofilia on-line. Bambini e bambine, da pochi mesi ai 14 anni, utilizzati per immagini agghiaccianti

1 ottobre 2003 – Cuneo …La Corte d’appello di Torino ha confermato la condanna inflitta in primo grado a don Luciano Michelotti, ex parroco di una frazione di Vicoforte (Cuneo) per detenzione di materiale pedo-pornografico con minori…

8 novembre 2003 – Oristano Tre parole: divieto di dimora. E un accusa pesantissima: pedofilia. Da giovedì sera don Giuseppe Cuccu, parroco della chiesetta di San Lorenzo Martire, per alcuni anni vice parroco di Sant Efisio a Oristano, non può più tornare a Mogorella. Tutto sarebbe partito da due denunce alla Procura presentata dai genitori di alcuni bambini. Coinvolta ci sarebbe anche una minorenne.

2 febbraio 2004 – Pinerolo (Torino) Arrestato don Roberto Volaterra con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una bambina di 12 anni.

10 aprile 2004. Gavirate ( Varese)- Tre anni e quattro mesi di carcere sono stati inflitti al sacerdote di Gavirate accusato di pedofilia su dodici ragazzi del paese. Al prete è stata riconosciuta la seminfermità mentale ed è per questo che non è stata accolta la richiesta avanzata dalla Procura, che era di dieci anni. don Roberto Mornati, era arrivato negli anni ’80 a Gavirate, trasferito dalla curia dopo che aveva già subito un processo per molestie.

1 marzo 2004 – Varese Su don Vincenzo, 63 anni, pende un indagine per abusi sessuali su minorenni della procura di Varese: per anni avrebbe prodotto in proprio quel materiale pornografico con adolescenti trovato dalla polizia, diligentemente catalogato, nella canonica di un paesino sul lago Maggiore dove il sacerdote ha svolto il suo compito di pastore di anime fino a un paio di settimane fa.

3 marzo 2004 – Bari – Piccoli e smarriti. Bambini dai sei mesi ai sei anni, in tutte le pose, da soli, con altri coetanei o durante giochi involontari con adulti mascherati. Lo squallido book fotografico era conservato nell’abitazione di un padre domenicano, Giancarlo Locatelli, di 44 anni, segretario dell’Istituto di teologia ecumenica “San Nicola” di Bari, uno dei referenti della Parrocchia di San Nicola, presso l’omonima Basilica.

4 marzo 2004 – Ferrara Sacerdote di 60 anni gli arresti domiciliari a Ferrara con l’accusa di violenza sessuale per molestie a bambine della scuola materna. Secondo le educatrici della scuola, il prete avrebbe rivolto attenzioni morbose su diverse bambine piccole tra i 4 e i 6 anni: i casi sarebbero una decina.

20 aprile 2004 – Nuoro – Ha patteggiato una condanna a 4.600 euro di multa don Pietro Sabatini, 46 anni, rettore del seminario vescovile di Lanusei, accusato di aver scaricato da Internet, pagandole con la carta di credito, immagini a contenuto pedopornografico.

11 giugno 2004. Roma – Sei anni di reclusione sono stati inflitti dal gup Marcello Liotta al sacerdote Paolo Pellegrini di 52 anni di Colleferro accusato di violenza sessuale e istigazione all’uso di stupefacenti. Al centro della vicenda processuale i suoi rapporti durati dal 2000 fino a pochi mesi fa con due ragazzi che oggi hanno rispettivamente 12 e 18 anni di età.

29 giugno 2004 -Teramo – E’ stato condannato a sei anni di carcere (poi ridotti a 4 per patteggiamento) don Bruno Tancredi, 54 anni, ex parroco della frazione Monticelli di Teramo. L’uomo e’ accusato di abusi sessuali nei confronti di cinque ragazzi tra i 14 e i 16 anni.

1 luglio 2004 – Grosseto  Due anni e sei mesi per don Felice Cini, sacerdote accusato di aver molestato sessualmente alcuni bambini nella parrocchia di Arcille, in provincia di Grosseto. Il processo e’ durato due anni, alla fine l’imputato ha patteggiato davanti al gup Armando Mammone. Durante l’inchiesta sono stati ascoltati 17 bambini tra i 10 e i 14 anni.

7 luglio 2004 – Palermo …La vicenda ebbe inizio nel 1994, a Favara, quando il seminarista aveva 12 anni. Il 7 luglio scorso, dopo l’ esposto del seminarista, il sacerdote, don Bruno Puleo, ha patteggiato la pena: gli sono stati inflitti 2 anni e 6 mesi di reclusione.

14 luglio 2004 – Alessandria – Ha patteggiato una condanna a poco più di tre anni padre Domenico Marcanti di 48 anni, l’orionino che era stato arrestato nel gennaio scorso con l’accusa di violenza sessuale su minori e circa un mese dopo, a metà febbraio, trasferito dal carcere di Biella in una comunità di preghiera del Pavese agli arresti domiciliari.

22 settembre 2004 – Pavia C’è anche un giovane parroco di un piccolo centro della diocesi di Pavia tra quattro persone accusate di detenzione di materiale pedopornografico. I quattro imputati sono stati tutti identificati grazie ad un’indagine condotta su internet. Due di loro oggi hanno già patteggiato. Uno di questi e’ il prete che ha concordato una pena (sospesa) di 3 mesi e venti giorni.

27 dicembre 2004 – Pavia E’ accusato di violenza sessuale nei confronti di tre ragazzini (due di 14 ed uno di 13 anni) un sacerdote di 62 anni, parroco di un piccolo comune alle porte di Pavia, che da alcuni giorni si trova agli arresti domiciliari.  

22 luglio 2005 – Pinerolo Un anno e otto mesi con la condizionale: con questa condanna “patteggiata” si è conclusa ieri nel tribunale di Pinerolo la scabrosa storia di don Roberto Volaterra, ex parroco di Castagnole Piemonte, arrestato l’ anno scorso con l’ accusa di violenza sessuale nei confronti di una bambina di 11 anni.

5 ottobre 2005 – Palermo. Il procuratore generale di Torino Gian Carlo Caselli, l’ ex sindaco di Palermo Leoluca Orlando ed uno dei sacerdoti più noti a Palermo per il suo impegno civile, Padre Ribaudo entrano in scena al processo ad un altro parroco antimafia accusato di pedofilia: Don Paolo Turturro.

26 ottobre 2005 – Lugano Sei mesi di reclusione, con la sospensione condizionale: è la pena inflitta dalla Corte delle Assise Correzionale di Locarno (Ticino) a don Italo Casiraghi, ex parroco di Gordola, finito sotto inchiesta per aver prestato attenzioni morbose contro alcuni ragazzini che frequentavano la sua parrocchia e l’oratorio.

10 novembre 2005 – Como Si e’ sempre difeso respingendo ogni ipotesi di violenza sessuale. Lo ha fatto anche davanti al gup di Como, Nicoletta Cremona, che pero’ lo ha rinviato a giudizio con l’accusa di essere un prete pedofilo. Il suo processo iniziera’ davanti ai giudici di Como il 28 marzo. Da quel giorno si cercherà di capire se effettivamente Don Mauro Stefanoni, parroco 38enne ora sospeso, di Laglio… abbia indotto un ragazzino di 14 anni disabile ad avere con lui rapporti di tipo sessuale nella casa parrocchiale.

15 novembre 2005. Napoli – La Curia arcivescovile di Napoli è stata citata in giudizio da un ragazzo che sei anni fa si costituì parte civile in un procedimento penale contro un religioso accusato di aver compiuto abusi sessuali su di lui.

26 novembre 2005. Arezzo. Rischia di configurarsi come il più grave scandalo di pedofilia che abbia mai colpito la Chiesa italiana quello che vede coinvolto don Pierangelo Bertagna, il sacerdote dell abbazia di Farneta (Arezzo) già sotto inchiesta per un caso di pedofilia e che ieri ha confessato agli inquirenti di aver abusato di 30 bambini Preso dai rimorsi, in una sola giornata don Pierangelo avrebbe confidato agli inquirenti la lunga serie di abusi sessuali da lui commessi a partire dagli anni 90, quando era ancora un laico, su una trentina di ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 15anni.

2 giugno 2005 – Milano M.P. 44 anni Per un anno avrebbe obbligato ad avere prestazioni sessuali una giovane donna minacciandola, in caso contrario, di farle togliere i tre figli piccolissimi di cui lui era stato temporaneamente nominato tutore.
5 luglio 2005 – Mondovì Cuneo – Don Renato Giaccardi, 42 anni, sacerdote monregalese, originario di Magliano Alpi (Cuneo), responsabile della preparazione religiosa, in qualità di “vicario moniale”, di alcuni Istituti della diocesi di Imperia e di Albenga, è agli arresti domiciliari con una serie di accuse gravissime: induzione alla prostituzione, favoreggiamento e sfruttamento di minorenni.

26 novembre 2005 – Arezzo Rischia di configurarsi come il più grave scandalo di pedofilia che abbia mai colpito la Chiesa italiana quello che vede coinvolto don Pierangelo Bertagna, il sacerdote dell’abbazia di Farneta (Arezzo) giá sotto inchiesta per un caso di pedofilia e che ieri ha confessato agli inquirenti di aver abusato di 30 bambini.

23 gennaio 2006 – Cosenza La polizia di Stato ha arrestato a Cosenza un sacerdote, Francesco Bisceglia di 69 anni, con l’accusa di violenza sessuale, singola e di gruppo, nei confronti di una suora

3 agosto 2006 – Roma La Corte di Cassazione aveva dato il via libera al procedimento di estradizione, dopo un anno di arresti domiciliari, forse per questo ha fatto perdere le sue tracce. Joseph Henn, 57 anni, alto prelato statunitense accusato di pedofilia, è sparito nel nulla a Roma. E’ accusato di abusi nei confronti di due ex seminaristi, che sarebbero stati commessi tra il marzo 1979 e il giugno 1981 ma scoperti solo nel gennaio 2003. A muovere le accuse una corte di giustizia dell’Arizona.

11 agosto 2006 –  Pomezia L’ex parroco, arrestato nei mesi scorsi con l’accusa di pedofilia, si è ucciso, impiccandosi nella casa della madre, a Roma. Il sacerdote, 43 anni, era agli arresti domiciliari. Era stato arrestato ad aprile,dopo le accuse di alcuni ragazzini che avevano frequentato la sua parrocchia.

7 settembre 2006 – Milano, arrestato don Siro pedofilo – violenza sessuale su tredicenne rom Erano seduti in un auto parcheggiata davanti al cimitero Maggiore

5 aprile 2006 – Roma Un sacerdote Marco Agostini arrestato per pedofilia e gravi atti di violenza sessuale su minori, altri due raggiunti da provvedimenti di custodia alternativi.

13 maggio 2006 – Roma 23 agosto 2006 Oriolo Romano arrestato per violenza sessuale su minori don Massimiliano Crocetti, parroco di Oriolo Romano, un paese di 3500 abitanti nel viterbese

13 ottobre 2006 – Forlì Don Giuseppe Giacomoni, il sacerdote 81enne presidente dell”Associazione Arcobaleno, arrestato con la pesante accusa di violenza sessuale su minore e sfruttamento della prostituzione, si trova rinchiuso in un convento agli arresti domiciliari.

17 novembre 2006 – Napoli Il parroco di una chiesa del quartiere Pianura a Napoli, T.T.A., di 60 anni, è stato arrestato dai carabinieri per abusi sessuali su una ragazzina di 10 anni.

07 febbraio 2007 – Reggio Calabria La polizia postale del compartimento di Reggio Calabria ha arrestato un sacerdote di 70 anni, accusato di aver compiuto atti sessuali con una tredicenne ed atti osceni in luogo pubblico.

23 maggio 2007 – Parma Don Marco Dessì, il padre missionario originario di Villamassagia (Cagliari) è stato condannato dal gup di Parma, Roberto Spanò, al termine del processo con rito abbreviato, a 12 anni di carcere per abusi sessuali su minori e possesso di materiale pedopornografico. Ieri il pm Lucia Russo, al termine di una requisitoria durata quasi due ore aveva chiesto 16 anni di pena.

20 giugno 2007 – Capua Caserta  Don Pasquale Scarola, 64 anni (originario di Curti) parroco della chiesa San Pietro Apostolo di Capua venne incriminato per aver molestato con più di 200 telefonate una ragazzina di nove anni ragazzina.Don Pasquale celebra regolarmene messa nella chiesa S. Pietro Apostolo,dopo una condanna definitiva.

5 luglio 2007 – Roma A.D. Sacerdote, insegnate e anche pedofilo, secondo la magistratura. E’ stato condannato, in rito abbreviato, dal gup Claudio Mattioli, a 4 anni e due mesi, un sacerdote accusato di aver abusato di due ragazzini.

13 luglio 2007 – Vale di Scalve Bergamo un sacerdote di 36 anni è stato condannato a quattro anni di reclusione per abusi sessuali su una ragazzina di 16 anni che, all’epoca in cui cominciarono le violenze (nel 2002), era solo undicenne. 
  Fonte sito web  2007 Campaign Against Paedophile Priests
  

2 commenti »

  1. tt said,

    don roberto Mornati è stato parroco di Parlasco (Lecco) nonché mio insegnante di IRC alle medie alla scuola di Cortenova fino al primo processo per molestie, archiviato perché aveva pagato se ricordo giusto. Le cose che i miei compagni di scuola di Parlasco mi raccontarono quando 20 anni fa lo scandalo venne fuori le ricordo ancora. Vi posso portare almeno un paio di testimoni. Il grave è stato che una persona del genere sia stata solo _trasferita_ ad altro incarico, finché poi ci è ricascata.
    8 per mille di questi giorni

  2. [...] non nel senso biblico del termine!, c’è voluto un po’. Inoltre sono inciampato in quest’altro sito, una raccolta parziale dei casi conosciuti. Magari in termini relativi forse non sono molti, ma [...]


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 737 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: