Pulitzer Addio….


Eh sì. Dopo il sequestro del libro “Ho visto l’uomo nero”, Claudio Cerasa vede allontanarsi il traguardo dell’invocato Premio Pulitzer da parte del pigmalione Ferrara. Tranquillo. Ha tutto il tempo di rifarsi, vista la sua giovane età. Tutto il tempo di dimostrare il suo immenso talento cimentandosi in altri libri inchiesta. La pedofilia è in continuo aumento e i casi su cui indagare non mancano certo. Cerasa potrebbe specializzarsi nella “falsa pedofilia” e magari aprire un sito-blog che smascheri mamme e bambini bugiardi. Farebbe un favore alla magistratura, che così non perderebbe più tempo a indagare su casi di abuso frutto della fantasia malata di qualche mamma ansiosa. E poi, a coadiuvare questa sua opera meritoria, avrebbe altri giornalisti più esperti sempre in cerca di qualche notizia sfuggita agli inquirenti, trascurata dai media, o addirittura secretata. Non si abbatta, Cerasa: ha il mondo ai suoi piedi. “Se ne parli anche male, purchè se ne parli” dovrà essere d’ora in poi l’imperativo.
Per non dire del valore che, oggi, hanno acquistato le copie già vendute di un libro che, prima ancora di essere pubblicato, era già diventato un cult. Un ideale manuale per studenti sulle cose da NON FARE, quando si vuole abbracciare una professione seria come quella del giornalista.

  

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 737 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: